Sand Man

“Sand Man” è liberamente ispirato a “L’uomo della sabbia”: un racconto di E.T.A. Hoffman, precursore del romanzo gotico, portato ad esempio dallo stesso Sigmund Freud nel saggio sul “Perturbante”.
In scena è evocato lo spirito di Nathaniele, la sua storia, i suoi incubi, la sua dipartita.
Uno spettacolo ad alto impatto emotivo e immaginifico, il cui tema principe è la lotta tra il bene e il male. Progettato per arrivare a diversi livelli di comprensione, è adatto e godibile da tutte le fasce di età.



[calendar id=”564″]